Il nostro ufficio è come una seconda casa. Siamo soliti trascorrervi diverse ore al giorno, avendo a che fare con documenti di ogni tipo, clienti e collaboratori.
Occorre dunque poter disporre di uno spazio funzionale e confortevole, che faciliti le nostre mansioni e metta a nostro agio noi ed i nostri visitatori.
Una scelta oculata dell’arredamento del nostro ambiente di lavoro non può trascurare la scrivania operativa, attorno alla quale avvengono le azioni
necessarie allo svolgimento della routine quotidiana oltre ad essere il crocevia delle idee e dei pensieri dei nostri collaboratori.
Diffi da di chi ti propone un prodotto eccellente a basso prezzo. La qualità non viene mai regalata.
La qualità è frutto di studio e progettazione, richiede tempo, impegno e passione.
La qualità utilizza materiali resistenti oltre che belli e di pregio.
Per cui, quando decidi di acquistare una scrivania operativa assicurati di
pagare il giusto prezzo per portarti a casa un prodotto che ti possa soddisfare non solo nell’immediato, perché hai risparmiato una piccola
cifra, risparmio che in poco tempo si potrebbe rivelare un pessimo investimento, ma che ti permetta di pensare, anche dopo anni, che la
qualità è stata la scelta economicamente vincente.
Un arredo economico ma di scarsa qualità in poco tempo rivela tutti i suoi difetti, ogni giorno la scrivania subisce gli appoggi del nostro corpo e degli oggetti che vi poniamo sopra,

i cassetti vengono aperti e chiusi decine di
volte, la superficie viene sollecitata da spigoli o parti aguzze, quando non viene usata come una seduta momentanea. Se a questo si aggiunge il decadimento di un materiale economico e della sua scadente verniciatura ci troveremo presto un complemento del nostro arredo “precocemente invecchiato” da sostituire nuovamente.
Quindi, prima di acquistare, dedica del tempo a pensare a quello che desideri e che ritieni importante per il tuo lavoro e alle conseguenze
più o meno positive che le tue scelte inevitabilmente determineranno.